titolo
messaggio
TRAME D'AUTORE
Rassegna Stampa
01/05/2016
TINTORETTO E LORENZO LOTTO li hanno ritratti nelle loro opere con dovizia di dettagli. 
Così, i tappeti anatolici del XVI e del XVII sono entrati nella storia dell’arte al pari di figure sacre e nature morte. Oggi, con la mostra Suolo Sacro. Tappeti in pittura (in scena fino al 2 luglio), Moshe Tabibnia, autorevole esperto di tappeti antichi, negli spazi della sua galleria milanese di via Brera, che ospita una collezione di 4mila pezzi, indaga il tema del simbolismo nei tappeti, mettendo in relazione alcuni esemplari preziosi con opere d’arte provenienti dalla Pinacoteca di Brera e dal Museo Poldi Pezzoli. A corollario della mostra, il libro Il vello dipinto, edito e a cura dello stesso Tabibnia.
Suolo Sacro. Tappeti In Pittura, XV – XIX Secolo
ALLEGATI